Berlino dalla Sprea COMMENTA  

Berlino dalla Sprea COMMENTA  

Nella capitale tedesca corre un corso d’acqua , la Sprea che se da un lato accarezza l’Isola dei Musei e il Reichstag, dall’altra parte ricorda la netta separazione tra Repubblica Federale Tedesca e Repubblica Democratica Tedesca fortunatamente unite con la caduta del Muro nel 1989.

A bordo di una chiatta si può ammirare una parte molto artistica, ma altrimenti assolutamente non visibile, dei resti della Berlino più antica, ma anche di ciò che la modernità ha creato per la struttura governativa.

Fanno infatti capolino dai numerosi e ravvicinati ponti le forme neoclassiche dei musei, la maestosa Berliner Dom, gli edifici dell’antica Mitte Berlin, per poi aprirsi lo spettacolo dell’architettura più moderna concentrata su progetti impavidi dedicati al Reichstag e al suo sviluppo.

E’ possibile infatti ammirare le due rive unite da un ponte sospeso che permette agli uffici di comunicare agevolmente tra loro, ma ahimè è anche triste vedere le croci a ricordo della gente morta nel tentativo di attraversare le sponde e arrivare nella parte occidentale della città all’epoca divisa dal Muro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*