Berlino, Diaz: film sul G8 di Genova vince il secondo premio del pubblico

Genova

Berlino, Diaz: film sul G8 di Genova vince il secondo premio del pubblico

Primo successo per il cinema italiano al Festival di Berlino che ha visto la premiazione del film Diaz-Non pulire questo sangue, pellicola di Daniele Vicari che si è aggiudicato il secondo posto nel Premio del Pubblico.

La pellicola racconta le vicende legate al Summit G8 di Genova del luglio 2001 e all’irruzione delle forze di polizia nelle scuole Diaz e Pascoli: proprio il regista ha ricostruito in modo molto fedele alla realtà tutte le situazioni che si succedono nel film grazie a un attento studio di materiale di repertorio e di documenti originali. La pellicola di Vicari, prodotta da Domenico Procacci della Fandango, uscirà nelle sale italiane il prossimo 13 aprile.

Per la cronaca, in prima posizione si è piazzato Parada, di Srdjan Dragojevic, un lungometraggio che si occupa della questione dei diritti degli omosessuali in Serbia e racconta il gay pride di Belgrado del 2010 mentre sull’ultimo gradino del podio si è piazzato invece Xingu, del regista brasiliano Cao Hamburger, che racconta la vicenda di tre fratelli che lottarono contro la discriminazione degli indios.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...