Berlino: l’UE controlli il budget greco COMMENTA  

Berlino: l’UE controlli il budget greco COMMENTA  

Il cancelliere tedesco, Angela Merkel

Secondo quanto riporta il Financial Times, la Germania vorrebbe che l’Unione Europea controllasse il budget greco, tramite un commissario appositamente scelto dai ministri delle finanze dell’Eurozona e provvisto del potere di veto sulle decisioni di bilancio assunte dal governo greco:  una cessione in piena regola della sovranità in materia di politica fiscale.


Nonostante l’indiscrezione il negoziato in corso per trovare un’intesa tra governo e creditori privati sulla cancellazione di una parte dei crediti, così da ridurre il debito pubblico greco al 120% del PIL dall’attuale 160% entro il 2020,

Il cancelliere tedesco, Angela Merkel

pare si risolverà con un accordo, almeno secondo l’Istituto internazionale della finanza, organizzazione che rappresenta i creditori privati della Grecia.


Immediata la reazione di Atene: una fonte governativa greca ha affermato che “la Grecia esclude di cedere all’Unione Europea la sua sovranità in tema di politiche di bilancio.

C’è effettivamente una nota informale, che è stata presentata all’Eurogruppo, per l’attuazione permanente del controllo europeo sul bilancio della Grecia, ma la Grecia non vuole prendere in considerazione una simile eventualità, è escluso che noi l’accettiamo, queste competenze appartengono alla sovranità nazionale”.

Il portavoce del commissario Ue all’economia Amadeu Altafaj ha affermato che il governo greco, “che risponde ai suoi cittadini e alle istituzioni, deve mantenere la piena responsabilità dei compiti” del potere esecutivo, aggiungendo che “la Commissione europea intende rafforzare l’azione di monitoraggio del bilancio greco, ma le decisioni finali devono rimanere nella piena responsabilità del governo greco.

L'articolo prosegue subito dopo

Questa responsabilità grava sulle loro spalle e deve rimanere così”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*