Berlusconi attacca la stampa. “Sciopero contro i giornali”

Politica

Berlusconi attacca la stampa. “Sciopero contro i giornali”

Il premier, Silvio BerlusconiBerlusconi contro la tampa. Da San Paolo del Brasile, il presidente del Consiglio attacca duramente i mezzi di informazione sostenendo che “da molti mesi a questa parte c’è una disinformazione che è inconcepibile”. Per questo il premier, a pochi giorni dalla “giornata del silenzio” in cui i media taceranno per protesta contro la legge sulle intercettazioni, contrattacca e dice che: “bisognerebbe fare uno sciopero degli italiani per insegnare ai giornali a non prendere in giro i loro lettori”. L’ira di Berlusconi è dovuta in particolar modo ai resoconti della stampa sul G20 appena andato in scena in Canada. “In particolare- attacca il presidente del Consiglio- ho letto dei resoconti sul G20 che sono l’esatto contrario della riunione: veramente una presa in giro dei lettori”. …continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche