Berlusconi, dalla sua convalescenza osserva il lento declino di Renzi COMMENTA  

Berlusconi, dalla sua convalescenza osserva il lento declino di Renzi COMMENTA  

Berlusconi

Berlusconi osserva dalla sua convalescenza il lento declino di Renzi

Silvio Berlusconi è uscito da poco tempo dall’ospedale San Raffaele dove è stato intervenuto al cuore. Adesso le ex premier italiano osserva il declino lento di Matteo Renzi. Secondo Francesco Cramer, Berlusconi è certo che Renzi cadrà dopo la sconfitta del referendum del prossimo ottobre. Inoltre afferma che non ci sarà una grande concorrenza al Parlamento.”E’ la certezza del Cavaliere che coincide pure con i suoi desideri. Ecco perché neppure oggi ci saranno sorprese durante il voto sul provvedimento sugli enti locali, per il quale è richiesta una maggioranza qualificata” sostiene Cramer.

Leggi anche: Vespa si ‘smarca’ da Berlusconi: ‘Non mi candiderò a sindaco di Roma’


Un altra patata bollente che dovranno affrontare è quella delle discussioni interne tra Lega Nord e Forza Italia. Il Cavaliere non è assolutamente d’accordo con Salvini sulla questione dell’uscita del nostro paese dall’euro. E’ noto il desiderio di Salvini, e il suo partito la Lega Nord, di uscire dall’euro. Il segretario federale della Lega Nord ha già dimostrato in numerosi occasioni la sua avversione all’Europa e all’euro.

Leggi anche: Berlusconi boccia Brunetta e promuove la Carfagna come nuovo capogruppo di FI


Subito dopo essere stato dimesso dall’ospedale, Berlusconi avrebbe avuto un incidente molto doloroso, dove si sarebbe fratturato due dita. Ma secondo il sito Dagospiga, Berlusconi si sarebbe rotto solo un dito e l’altro solo sarebbe lesionato.

Questo incidente sarebbe accaduto a causa del meccanismo automatico di chiusura del finestrino della macchina blindata che, per motivi di sicurezza, una volta attivato non si può più fermare.

Leggi anche

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo
Attualità

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo

Una giovane studentessa è stata violentemente  picchiata dalla madre perché non portava il velo .   Accadeva a Udine: la ragazza è stata subito allontanata dai Servizi sociali del Comune e collocata in una struttura protetta, sicura attacchi di ira violenta come quello appena subito. La giovane era stata picchiata dalla mamma  solo non aveva messo il velo islamico, giovane che temeva anche la reazione del padre.  La studentessa era infatti stata  sorpresa dalla madre a scuola, mentre era  senza velo. Una ragazzina di origini nordafricane, una brava studentessa in un istituto superiore di Udine, che è stata allontanata d'urgenza dalla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*