Berlusconi: Disastro Monti

Attualità

Berlusconi: Disastro Monti

Silvio Berlusconi lasciò il governo della nazione 12 mesi orsono, a favore di Mario Monti, all’epoca appoggiato dallo stesso Berlusconi. Ora, dopo un anni, l’ex Presidente del Consiglio parla di risultati disastrosi registrato proprio con il govenro attuale.

Inoltre ha aggiunto che la maggior parte degli italiani sono “disgustati” dagli attuali protagonisti della politica italiana e che bisogna avere il coraggio di cambiare perchè è necessario invertire la tendenza.

“I dati dopo un anno di governo tecnico sono disastrosi. Credo si debba cambiare assolutamente una politica economica imposta in Europa soprattutto dall’egemonia tedesca che non è un’egemonia solidale perchè non pensa al bene di tutti ma pensa solo a se stessa ed è da invertire“, queste le parole di Berlusconi.

Il consenso elettorale viene sempre meno.

“Le elezioni in Sicilia hanno confermato che il 70% degli italiani è disgustato da questa politica, da questi partiti, da questi protagonisti. Anche il 30%, da una indagine sommaria fatta, per il 50% ha votato per antica vicinanza, per abitudine e senso di responsabilità ma è scontento dei partiti per i quali ha votato. Quindi il 70% più 15% degli italiani non è in sintonia con l’attuale politica italiana. Bisogna avere il coraggio di cambiare, quindi vedremo cosa si potrà fare da qui al giorno delle elezioni”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...