Berlusconi spara zero su Monti: «Governo di incapaci». E rilancia Alfano: «Sarà premier»

Politica

Berlusconi spara zero su Monti: «Governo di incapaci». E rilancia Alfano: «Sarà premier»

Continuano gli affondi del Cavaliere contro il Professore e man mano che ci si avvicina alla data delle elezioni, il fioretto lascia sempre più spazio alla sciabola. Il leader del Pdl, però, ai microfoni di SkyTg24 fa una rivelazione che, se considerata attendibile, potrebbe influire sull’esito della battaglia elettorale. «Se vinciamo, il premier sarà Angelino Alfano». Dopo essere stato relegato nuovamente a spalla, Angelino si troverebbe finalmente a recitare il ruolo di attore protagonista, con la benedizione di Silvio. Lo stesso Berlusconi ha sostenuto l’importanza per il Pdl di ottenere la maggioranza alle prossime consultazioni, poiché il «trio Monti-Casini-Fini si è dichiarato ruota di scorta della sinistra» frustrando qualsiasi tentativo di accordo post elettorale.

Il Cavaliere, come anticipato e come ormai gli accade sempre più spesso, ha sparato zero sul Professore, giudicandolo incapace e mascalzone: «L’Italia sull’orlo del baratro? Una mascalzonata. L’Italia sul baratro ce l’ha portata lui con il suo governo dei tecnici.

Ha detto che non bisogna lasciare il paese in mano agli incapaci? Si riferiva, evidentemente, ai ministri del suo governo».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche