Bersani al Capolinea COMMENTA  

Bersani al Capolinea COMMENTA  

Il Segretario del Pd, Pierluigi Bersani, incaricato dal Presidente della Repubblica di formare il Governo, ad oggi non ha ancora i “numeri” che servono per l’Esecutivo. Per questo motivo non sa ancora se salire al Quirinale a riferire a Napolitano il risultato delle consultazioni oggi o domani, venerdì santo.

Leggi anche: Alfano, arrestato sloveno foreign fighter in collaborazione con polizia slovena


Ormai il rischio fallimento è dietro l’angolo, con il Movimento Cinque Stelle che intende chiedere al Capo dello Stato un altro nome cui affidare l’incarico di formare il Governo, la richiesta di Berlusconi di avere garanzie sul successore di Napolitano e Angelino Alfano come vice-premier, e le varie strategie per l’attuazione del “piano B”, ossia come lo chiama Bersani, il Governo del Presidente.

Leggi anche: Isis, in Italia 96 espulsioni da inizio 2015

Ma al momento sono tutte ipotesi, la nebbia è ancora molto fitta. C’è già chi, come il Cavaliere, pensa alla data delle prossime elezioni: il 7 Luglio.

Leggi anche

Referendum: Renzi annuncia le sue dimissioni
News

Referendum: Renzi annuncia le sue dimissioni, le reazioni del mondo

Referendum costituzionale: bocciata la riforma. Vince il NO. Matteo Renzi annuncia le sue dimissioni. Il premier Matteo Renzi ha telefonato al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, una volta confermato l'esito negativo del referendum, prima della conferenza stampa in cui ha annunciato le dimissioni. Prima della conferenza stampa ha inviato un tweet: "Grazie a tutti, comunque. Tra qualche minuto sarò in diretta da Palazzo Chigi. Viva l’Italia! Ps Arrivo, arrivo". Dopo la vittoria del No al referendum, con voce rotta dalla commozione, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi che conclude con un ringraziamento a moglie e figli. Il popolo italiano "ha parlato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*