Bersani: “Fosse Ardeatine, mai abbassare la guardia di fronte all’intolleranza”

Politica

Bersani: “Fosse Ardeatine, mai abbassare la guardia di fronte all’intolleranza”

Il leader del Pd, Pier Luigi Bersani, sull’annosa questione del ricordo delle vittime del nazifascismo ed in particolare delle vittime delle Fosse Ardeatine, giorni fa, ha dichiarato: “Eventi drammatici, come quelli accaduti a Tolosa, il ritorno di liste antisemite che mettono all’indice professori e giornalisti, dimostrano che non dobbiamo abbassare la guardia di fronte al riemergere di ideologie che hanno nell’antisemitismo e nel razzismo il loro fondamento.

Il passato è perciò un ammonimento affinché non si ripetano mai più gli orrori che l’umanità ha conosciuto

L’eccidio delle Fosse Ardeatine fu uno dei momenti più drammatici dell’occupazione nazista a Roma. Un massacro compiuto ai danni di cittadini italiani, militari e civili, rimasto nella memoria collettiva come uno degli eventi più atroci delle rappresaglie compiute dai nazisti in Italia.

Gli stermini compiuti in quegli anni furono crimini contro l’umanità e così devono essere ricordati e preservati nella memoria di un popolo.

Per costruire una barriera all’antisemitismo e al razzismo; per combattere l’indifferenza che è il terreno sul quale cresce il negazionismo. Per spiegare ai giovani il valore della libertà, della democrazia riconquistata e della convivenza civile”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...