Bersani: “Il Pd non parteciperà alla lottizzazione della Rai” COMMENTA  

Bersani: “Il Pd non parteciperà alla lottizzazione della Rai” COMMENTA  

In questo momento delicatissimo per la vita politico-istituzionale della nazione, il leader del Pd, Pier Luigi Bersani, sulle nomine in Rai, ha dichiarato:” Rai, stop a inciuci sulle nomine, il Pd non partecipa… non so di accordi ma mi stupirei se in tempi di tanta sobrietà si moltiplicassero le nomine”. Queste parole forti sono state proclamate con fermezza nel Transatlantico ai giornalisti, su presunte voci di accordi sottobanco delle forze politiche. Le nomine in Rai sono un boccone ghiotto per la lottizzazione politica: la televisione di stato, invece, deve divenire fonte democratica di nuova ispirazione sociale e mediatica. Tutte le forze politiche devono per forza di cose avere uguale rappresentanza e voce, per fare un’informazione pluralista. Vedremo l’evolversi della situazione nei prossimi giorni.

Leggi anche: Bersani da Caltagirone difende la magistratura

Leggi anche

vincita-record-al-casino
Esteri

Vincita record di 43 milioni alle slot, il casinò non paga. Ecco il motivo

Quando ha letto la somma di denaro che aveva vinto alle slot non poteva crederci, ma tutti i sogni che pensava di poter avverare sono svaniti in pochi istanti. E' accaduto in un casinò di New York dove una donna, Katrina Bookman, ha deciso di trascorrere un po' di tempo alle slot machine spendendo qualche dollaro. Improvvisamente però la macchinetta ha annunciato non solo la vittoria ma anche una somma record, pari a ben 43 milioni di dollari. Katrina pensava di aver fatto la vincita più alta della storia e in quel momento, come da lei stessa raccontato e poi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*