Bersani all’attacco

News

Bersani all’attacco

Il segretario del PD riprende, alla festa del partito prima e su Twitter oggi, i concetti espressi da un video di qualche tempo fa dell’IdV. Alludendo a Grillo e Di Pietro usa ancora (dopo Casini ) la parola fascista: la usa come insulto definitivo, che non ammette repliche. Ecco che così le tattiche per riavvicinare l’elettorato si conducono secondo logiche vecchie, del secolo scorso.

I commenti in rete si sono moltiplicati e lo stupore è sopratutto nel constatare che, nonostante migliaia di iniziative e proteste, il PD ancora non abbia capito quanto gli elettori siano stanchi di una politica inconcludente, di azioni gattopardesche e di stucchevoli battibecchi ideologici mascherati da questioni di interesse nazionale.

Non è più il tempo di tutto ciò che è stato fin’ora e il partito di Bersani farebbe bene a comprenderlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche