Beyoncé vs Rihanna: due concerti a confronto

News

Beyoncé vs Rihanna: due concerti a confronto

Beyoncé vs Rihanna: due concerti a confronto
Beyoncé vs Rihanna: due concerti a confronto

Lo stadio di San Siro diventa palcoscenico per i concerti di due star internazionali, Rihanna e Beyoncé. Entrambe stelle dell’R&B, ma con stili diversi.

Tantissimi fan si sono radunati nella serata del 13 luglio presso lo stadio di San Siro a Milano, per assistere al tanto atteso concerto di Rihanna, la diva che canta Umbrella, Diamonds, Only girl e altre famosissime canzoni che spiccano nelle hit parade degli ultimi anni. L’inizio del concerto era previsto per le 21:00, ma la star si è presentata davanti al pubblico non prima delle 22:25, lasciando i presenti ad attendere oltre un’ora, davanti ad un palco completamente vuoto. Fioccano i commenti negativi dei fan sulla pagina Facebook dedicata al concerto, delusi non solo per l’attesa, ma anche per la qualità dello spettacolo: scaletta tagliata in più punti, canzoni ascoltate a metà, evidenti imprecisioni nella perfomance canora, pause lunghe per i cambi d’abito e il concerto è terminato alle 23:25.

Lo show è durato quindi una quarantina di minuti in tutto e c’è chi denuncia il prezzo troppo alto del biglietto per uno concerto che si è rivelato scadente (42,55 euro il prezzo minimo per un posto sul prato, 318,95 per il Pacchetto Vip). Nonostante il malcontento dei molti che nutrivano aspettative più elevate, per altri lo spettacolo è stato comunque speciale, perché animato dalla straordinaria personalità di Rihanna.

La sera del 18 luglio, sempre a San Siro, si è esibita l’altra grande stella della musica internazionale, Beyoncè, chiamata la “Regina“, ha conquistato il pubblico con Crazy in Love, Baby Boy, If I were a boy e tanti altri pezzi di indiscussa fama.

I fan, per ascoltare dal vivo le sue canzoni, non hanno badato a spese nell’acquisto dei biglietti, più costosi rispetto a quelli per il concerto di Rihanna (102,95 euro il minino per il prato, 465,00 per le postazioni Vip). Come nella serata dedicata a Rihanna, anche in quella dedicata a Beyoncè sono stati prolungati gli orari delle corse delle metropolitane, per agevolare gli spostamenti degli spettatori.

E per quanto riguarda lo show, niente attese a vuoto, prima delle 21:00, orario d’inizio del concerto, il palco è animato, a partire dalle 19:30, dalla perfomance di Cloe x Halle e poi spettacolari scenografie e coreografie accompagnano le oltre trenta canzoni della scaletta, che è decisamente più lunga di quella della rivale Rihanna, per godere di circa due ore e mezza di musica, di danza e di puro divertimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche