Bibite gassate sotto nuova tassa

Salute

Bibite gassate sotto nuova tassa

Il ministro della Salute Renato Balduzzi, a proposito della discussa tassa sul “cibo spazzatura” ha prospettato la possibilità di introdurre una “tassa” di tre centesimi su ogni bottiglietta da 33 cl di bevanda gasata. “Un prelievo di soli 3 centesimi – ha aggiunto il ministro – non crea problemi ai consumatori né ai produttori e manda un segnale all’opinione pubblica di attenzione per un problema sottovalutato dalle famiglie, visto che metà dei nostri ragazzi consuma troppe bevande gasate e zuccherate”. D anotare bene che questa operazione porterebbe nelle tasche dello stato circa 250 milioni di euro l’anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.