Bici rubate: presi marocchino e albanese COMMENTA  

Bici rubate: presi marocchino e albanese COMMENTA  

Il traffico previsto di biciclette tra la zona in cui agiva un marocchino di 37 anni e il suo Paese di origine sarebbe dovuto essere abbastanza corposo. L’uomo, che agiva in provincia di Verona, nelle vicinanza del Lago di Garda, è stato trovato in possesso di oltre una trentina di biciclette, quasi tutte risultate rubate a turisti stranieri proprio sulle rive del lago e nella città di Verona, in procinto di essere spedite in Marocco, già smontate e imballate.


I Carabinieri, insospettiti da alcuni movimenti sospetti a Verona, nei pressi dell’Arena, hannoseguito e pedinato un albanese che stava compiendo un furto per conto del complice marocchino. Una volta giunto a destinazione, i Carabinieri hanno fatto irruzione scoprendo la merce rubata.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*