Bielorussia: pronti per una seconda centrale nucleare COMMENTA  

Bielorussia: pronti per una seconda centrale nucleare COMMENTA  

Il Presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko ha annunciato che la Bielorussia è pronta a costruire la sua seconda centrale nucleare, poco dopo l’inizio dei lavori preparatori per il suo primo impianto, che sarà situato nella provincia di Ostrovets, nel nord-ovest del Paese, al confine con la Lituania.

Leggi anche: Uomo armato prende 7 persone in ostaggio, paura a Parigi


”Sono convinto che il nucleare e’ la via piu’ sicura per ottenere energia a buon prezzo”, ha commentato Lukashenko.

La Bielorussia, quindi, potrà costruire una seconda centrale nucleare con il sostegno dell’International Atomic Energy Agency. “Se abbiamo la vostra assistenza e le condizioni adeguate, allora siamo pronti a costruire un secondo impianto nucleare” ha dichiarato Lukashenko, che ha incontrato a Minsk Yukiya Amano, il direttore dell’Agenzia.

Leggi anche: Donald Trump e la sua squadra di governo da miliardi di dollari


Marìka Nesi

Leggi anche

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo
Attualità

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo

Una giovane studentessa è stata violentemente  picchiata dalla madre perché non portava il velo .   Accadeva a Udine: la ragazza è stata subito allontanata dai Servizi sociali del Comune e collocata in una struttura protetta, sicura attacchi di ira violenta come quello appena subito. La giovane era stata picchiata dalla mamma  solo non aveva messo il velo islamico, giovane che temeva anche la reazione del padre.  La studentessa era infatti stata  sorpresa dalla madre a scuola, mentre era  senza velo. Una ragazzina di origini nordafricane, una brava studentessa in un istituto superiore di Udine, che è stata allontanata d'urgenza dalla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*