Bimba dimessa dal Gaslini con un sondino nell’intestino

Genova

Bimba dimessa dal Gaslini con un sondino nell’intestino

Gaslini

Era stata ricoverata a causa di una grave patologia sin dalla nascita per 4 mesi e finalmente dimessa. Tutto bene fino a qui. La bimba, tuttavia, si è trovata con una brutta sorpresa dentro al suo corpicino: un sondino dimenticato dai medici le ha provocato un brutto blocco intestinale.

Subito trasportata di nuovo all’ospedale domenica scorsa, ci sono voluti due giorni per capire cosa fosse successo. Così, dopo varie ricerche, la bimba è stata sottoposta a un clistere permettendole di espellere il sondino aiutata dal chirurgo.

La dinamica dell’iter della vicenda non è stato privo di ansia anche perché il padre della bimba dava talmente in escandescenza, minacciando duramente i medici, che alla fine sono stati costretti a chiamare gli agenti delle volanti.

Solo allora l’uomo si è calmato apprendendo altresì il responso degli esami che ha dato esito favorevole sulle condizioni fisiche della bimba accertando che il sondino non avesse causato alcun greve danno.

Da una prima indagine svolta dalla direzione sanitaria la piccola nei suoi primi mesi è stata ricoverata e curata nei reparti di rianimazione e chirurgia.

In merito il direttore sanitario del Gaslini, Silvio Del Buono, riferisce: “E’ stata avviata una indagine interna da parte della direzione sanitaria per cercare di comprendere come si sono svolti realmente gli accadimenti”.

Nel mentre indaga la procura.

Sono 14 i diritti del malato, che hanno lo scopo di proteggere il paziente in nella fase di evoluzione dei sistemi sanitari europei

1- Il Diritto alle Misure Preventive

Ogni individuo ha diritto a servizi appropriati a prevenire la malattia

2- Diritto all’Accesso

Ogni individuo ha il diritto di accedere ai servizi sanitari che il suo stato di salute richiede. I servizi sanitari devono garantire eguale accesso a ognuno, senza discriminazioni sulla base delle risorse finanziarie, del luogo di residenza, del tipo di malattia o del momento di accesso al servizio

3- Diritto alla Informazione

Ogni individuo ha il diritto di accedere a tutti i tipi di informazione che riguardano il suo stato di salute e i servizi sanitari e come utilizzarli, nonché a tutti quelli che la ricerca scientifica e la innovazione tecnologica rendono disponibili

4- Diritto al consenso

Ogni individuo ha il diritto ad accedere a tutte le informazioni che lo possono mettere in grado di partecipare attivamente alle decisioni che riguardano la sua salute.

Queste informazioni sono un prerequisito per ogni procedura e trattamento, ivi compresa la partecipazione alla ricerca scientifica

5- Diritto alla libera scelta

Ogni individuo ha il diritto di scegliere liberamente tra differenti procedure ed erogatori di trattamenti sanitari sulla base di adeguate informazioni

6- Diritto alla Privacy e alla Confidenzialità

Ogni individuo ha il diritto alla confidenzialità delle informazioni di carattere personale, incluse quelle che riguardano il suo stato di salute e le possibili procedure diagnostiche o terapeutiche, così come ha diritto alla protezione della sua privacy durante l’attuazione di esami diagnostici, visite specialistiche e trattamenti medico-chirurgici in generale

7- Diritto al rispetto del tempo dei pazienti

Ogni individuo ha diritto a ricevere i necessari trattamenti sanitari in un periodo di tempo veloce e predeterminato. Questo diritto si applica a ogni fase del trattamento

8- Diritto al rispetto di standard di qualità

Ogni individuo ha il diritto di accederre a servizi sanitari di alta qualità, sulla base della definizione e del rispetto di precisi standard

9- Diritto alla sicurezza

Ogni individuo ha il diritto di essere libero da danni derivanti dal cattivo funzionamento dei servizi sanitari, dalla malpractice e dagli errori medici, e ha il diritto di accesso a servizi e trattamenti sanitari che garantiscano elevati standard di sicurezza

10- Diritto all’innovazione

Ogni individuo ha il diritto all’accesso a procedure innovative, incluse quelle diagnostiche, secondo gli standard internazionali e indipendentemente da considerazioni economiche o finanziarie

11- Diritto a evitare le sofferenze e il dolore non necessari

Ogni individuo ha il diritto di evitare quanta più sofferenza possibile, in ogni fase della sua malattia

12- Diritto a un trattamento personalizzato

Ogni individuo ha il diritto a programmi diagnostici o terapeutici quanto più possibile adatti alle sue personali esigenze

13- Diritto al reclamo

Ogni individuo ha il diritto di reclamare ogni qual volta abbia sofferto un danno e ha il diritto a ricevere una risposta o un altro tipo di reazione

14- Diritto al risarcimento

Ogni individuo ha il diritto di ricevere un sufficiente risarcimento in un tempo ragionevolmente breve ogni qual volta abbia sofferto un danno fisico ovvero morale e psicologico causato da un trattamento di un servizio sanitario

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche