Bimba punta da una siringa in spiaggia a Santa Margherita

Cronaca

Bimba punta da una siringa in spiaggia a Santa Margherita

Una gita in spiaggia con gli amici si è trasformata in ore da incubo per la famiglia di una bimba di 12 anni, ennesima vittima di una siringa abbandonata sulla battigia. Tutto è successo martedì sera nel tratto di spiaggia davanti a piazza del Sole, a Santa Margherita, Genova, dove la bimba è andata a giocare insieme con alcune amichette.

Pochi minuti, un grido di dolore e quando la mamma è accorsa ha visto che nel piede della piccola era infilato un ago. Immediata la corsa al pronto soccorso, dove la 12enne è stata medicata e sottoposta ad analisi del sangue, mentre i genitori preoccupati hanno subito denunciato l’accaduto ai carabinieri.

Si tratta del secondo episodio dall’inizio dell’estate: lo scorso giugno a fare le spese di una siringa abbandonata sulla spiaggia è stata una bimba di 8 anni che stava giocando con la mamma sulla spiaggia di Portobello, a Sestri Levante, ma nelle ultime settimane l’allarme nel Tigullio è salito, complice il ritrovamento dei pericolosi aghi sempre più disseminati sulle spiagge di Lavagna, Recco, Sturla e Lavagna.

1 Trackback & Pingback

  1. Bimba punta da una siringa in spiaggia a Santa Margherita | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche