Bimba trovata in casa con il cadavere della nonna COMMENTA  

Bimba trovata in casa con il cadavere della nonna COMMENTA  

Una triste storia arriva dagli Stati Uniti, protagoniste una bimba di soli 15 mesi e la nonna  che la teneva in affidamento. Era stata affidata alla nonna 58enne dalla mamma che stava scontando una pena in carcere. La bimba, di appena 15 mesi, è stata trovata sabato scorso in casa, da sola, accanto al cadavere della nonna. La triste vicenda è accaduta nel Tennessee.

La piccola è stata ricoverata d’urgenza in ospedale perché denutrita e disidratata. Anette Ineichen, 58 anni, era morta già da alcuni giorni. Ora la bimba è stata affidata al Dipartimento dei Servizi per bambini, visto che non potrà essere data in custodia alla mamma, che si trova in carcere dal mese di Settembre scorso.

Secondo quanto riportato dalla Polizia che sta compiendo le indagini sull’accaduto, le cause della morte della donna non sono state ancora chiarite. Ciò che conta, adesso, è che la piccola, rimasta sola, sia accudita come merita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*