Bimbo di 3 anni trova il corpo e l’assassino della sua vita passata COMMENTA  

Bimbo di 3 anni trova il corpo e l’assassino della sua vita passata COMMENTA  

Ci troviamo in una regione al confine con la Siria dove un bimbo di 3 anni ha iniziato a raccontare ai compaesani di ricordare la sua “vita passata”, ovviamente senza essere preso sul serio neanche dai genitori.


Dopo continue insistenze però, i genitori si sono lasciati convincere dal figlio e sono stati portati sul luogo che il bambino dichiarava essere stato sepolto in seguito al suo assassinio.


Per dimostrare al bambino la realtà hanno iniziato a scavare ma quello che hanno trovato li ha lasciati sconvolti: proprio in quel punto hanno rinvenuto un cadavere!

Le sorprese per la coppia però non finiscono qui perchè il bambino sosteneva di essere stato assassinato a colpi d’ascia e in un secondo punto da lui indicato è stata dissotterrata l’arma del delitto.


Inoltre il segno rosso sulla fronte del bambino corrisponde perfettamente al punto in cui il cadavere sarebbe stato colpito con l’ascia.

Il bambino in tutta la vicenda è stato anche in grado di rivelare il suo vecchio nome, Eli Lasch, medico realmente esistito e morto nel 2009, e il nome dell’assassino ancora in vita. Presentandosi davanti a lui ed esponendo i fatti e i ritrovamenti, il colpevole ha finito per ammettere il su reato.

L'articolo prosegue subito dopo


Questa storia fantascientifica si intreccia alle credenze di un gruppo etnico druso di cui il medico assassinato faceva parte che crede nella reincarnazione dell’anima.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Bimbo di 3 anni trova il corpo e l’assassino della sua vita passata | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*