Bimbo di 5 anni salva il padre dall’infarto, lui si suicida

Cronaca

Bimbo di 5 anni salva il padre dall’infarto, lui si suicida

Quella di Kevin Djené, 5 anni, sembra la storia di una lotta contro la morte, persa, alla fine, nonostante tutto.

Non è un gigante, Kevin Djené, perché ha soltanto cinque anni. Un bambino francese come tanti, anche nell’amore che prova per il padre. Senz’altro più particolare, invece, nella prontezza con cui è riuscito, qualche giorno fa, ad affrontare una situazione molto particolare, perché, quando si è accorto che il padre aveva avuto un malore – un infarto – trovandosi da solo in casa, ha preso la bicicletta ed è uscito pedalando con tutte le sue forze sotto la pioggia, per quasi tre chilometri, finché non ha incontrato qualcuno cui chiedere aiuto. Il suo intervento è stato risolutivo, perché i soccorsi, intervenuti subito, hanno salvato la vita al padre.

Fin qui sarebbe una storia a lieto fine, non fosse che la morte deve essersi risentita per il comportamento di Kevin Djené, decidendo di vendicarsi in modo atroce del bambino. Secondo quanto ha riportato infatti l’Ouest France, il padre del bambino, pochi giorni dopo la vicenda, e cioè nella notte fra sabato e domenica, si sarebbe suicidato. Alla base del gesto, secondo alcune fonti, ci sarebbe uno stato di profonda depressione.

Una beffa, un dispetto, un finale assurdo, forse, più che l’assenza di un lieto fine. Il piccolo Kevin Djené che combatte contro la morte, ma che, alla fine, non può far altro che accettare la sconfitta, perché, da solo, contro tutti, non poteva fare altro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...