Bimbo di 6 anni autistico ucciso dalla polizia: “il padre in macchina aveva le mani alzate”

Style

Bimbo di 6 anni autistico ucciso dalla polizia: “il padre in macchina aveva le mani alzate”

L’uomo alla guida dell’auto contro cui due agenti della polizia hanno aperto il fuoco venerdiì scorso, uccidendo il figlio di sei anni che era nella vettura con lui, aveva le mani alzate. Lo dimostrano le immagini di una telecamera diffuse oggi dall’avvocato dell’uomo, Chris Few, rimasto gravemente ferito.

L’episodio è avvenuto nella cittadina di Marksville, in Louisiana. Per il bambino autistico di sei anni di nome Jeremy Mardis, che si trovava sul sedile posteriore, non c’è stato nulla da fare. Secondo il legale, non si trattava di una «situazione di pericolo per le forze dell’ordine».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche