Bimbo di due anni si spara con la pistola del padre e muore COMMENTA  

Bimbo di due anni si spara con la pistola del padre e muore COMMENTA  

Una famiglia della Georgia è stata sconvolta da una tragedia provocata dall’uso facile delle armi. Un bimbo di due anni è morto accidentalmente con un colpo di pistola proveniente dall’arma di suo padre, che era stata lasciata sul letto. Il piccolo si è impossessato della pistola dalla quale è esploso il colpo che lo ha ferito mortalmente. La cittadina in cui è avvenuto l’episodio, Acworth, in Georgia, è sconvolta per questa morte prematura e assurda.

Leggi anche: Armi da fuoco, Senato Usa boccia le proposte di cambiamento

Al momento in cui è avvenuta la tragedia la madre del bambino si trovava fuori dalla casa, mentre il bimbo era in compagnia del padre e del fratellino. Non sono state ancora formulate formali accuse poiché la polizia sta ancora indagando sul grave episodio. Questo è l’ennesimo episodio che vede come protagonista un minore vittima dell’uso troppo disinvolto delle armi in Usa. Proprio in questi giorni il presidente Obama si è pronunciato sulla necessità di inasprire le leggi per controllare l’uso delle armi da fuoco.

Leggi anche

parigi-uomo-armato
Esteri

Uomo armato prende 7 persone in ostaggio, paura a Parigi

Paura a Parigi dove un uomo armato è entrato in un'agenzia di viaggi prendendo sette persone in ostaggio. E' quanto riportato dall'Afp, citando fonti della polizia e riportato sul web e sui social network: è accaduto poco fa nell'agenzia viaggi Asieland, nella zona del boulevard Massena, nel 13° arrondissement. Ci troviamo nella zona sud di PArigi, a poca distanza dalla porta d'Italia, come confermato su Twitter dalla polizia. Al momento nulla si sa in merito alle ragioni del gesto ma pare che l'uomo sia già stato autore di una rapina in passato. Avrebbe fatto irruzione nell'agenzia viaggi verso le 18.30 Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*