Bimbo nato con 8 arti venerato come reincarnazione di un dio

Style

Bimbo nato con 8 arti venerato come reincarnazione di un dio

Migliaia di devoti religiosi sono accorsi per vedere un bambino nato con otto arti per adorarlo come un dio indù.

Il bambino, che non ha ancora un nome, è nato con quattro gambe e quattro braccia e si pensi essere il risultato di un difetto di nascita da un gemello siamese sottosviluppato.

Ma i fedeli in India si sono riuniti nella piccola città di Dumri-Isri per festeggiare l’arrivo del bambino, che credono di essere la reincarnazione del dio indù Ganesh.

Ganesh è una delle divinità più iconiche e ampiamente venerate nella religione indù ed è rappresentato come un elefante con quattro braccia.

Kuntalesh Pandey ha detto ai media locali di aver viaggiato 72 miglia per vedere il neonat.

“Quando un amico mi ha inviato una foto mi sembrava un effetto di Photoshop ma quando ha confermato che era vero che sono venuto subito a vedere il bambino.”

La condizione della madre del bambino, Ureda Khatun, è sconosciuta.

Il bambino non è il primo a vincere un’adulazione come divinità indù, dopo essere nato con una anomalia fisica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Privalia
Shopping

Privalia, il reso della merce

24 giugno 2017 di Notizie

Il reso su Privalia avviene nelle stesse modalità di molti store online. Per capire come fare basta Controllare sul sito, sull’app o con questa guida.

Loading...