Bisonte di Higgs: risolto il mistero con Dna e pitture rupestri

Viaggi

Bisonte di Higgs: risolto il mistero con Dna e pitture rupestri

Pittura rupestre del Bisonte di Higgs

Un gruppo di ricercatori anglosassoni con a capo il Dottor Alan Cooper dell’Università australiana di Adelaide, effettuando studi sul Dna e pitture rupestri preistoriche hanno risolto il mistero del bisonte ibrido, un bisonte raro che hanno chiamato Bisonte di Higgs come la particella elementare cercata per decenni dai fisici e scoperta allo European Organization for Nuclear Research (Organizzazione europea per la ricerca nucleare, Cern) nel 2012.

Gli scienziati hanno capito che questo animale, comparso sulla Terra oltre 120.000 anni fa, è stato l’antenato del bisonte europeo, nato da un incrocio fra il bisonte della steppa – che viveva nelle fredde praterie dall’Europa all’Asia, fino al Giappone e al Canada – e il “padre” dei bovini moderni, l’Uro. Il quadrupede è comparso circa 11.700 anni fa e ancora sopravvive in alcune riserve protette, tra Polonia e Bielorussia.

‘Scoprire che un incrocio ha portato a una specie completamente nuova è stata una vera sorpresa”, ha commentato  lo studioso australiano Alan Cooper. In particolare è stato analizzato il Dna estratto dalle ossa di 64 bisonti rinvenute nelle grotte di tutta Europa, degli Urali e del Caucaso.

Scoperte particolarmente interessanti sono state effettuate anche nelle grotte francesi, come quelle famose di Chauvet e Marsoulas, nella Francia meridionale. In dipinti di oltre 18.000 anni fa, per esempio, sono state rappresentate creature con lunghe corna e la parte anteriore del corpo molto grande, come nei bisonti americani, mentre i dipinti più recenti – realizzati nel periodo compreso tra 12.000 e 17.000 anni fa – raffigurano animali dalle corna più corte e gobbe più piccole, simili proprio al bisonte europeo moderno.

[Gallery]

1 / 6
1 / 6
Pittura rupestre del Bisonte di Higgs
Bisonte della steppa
Uro
Dipinto rupestre nelle Grotte di Chauvet
Dipinto rupestre nelle Grotte di Marsoulas
Bisonte europeo

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...