Blades of Time Review – Rewind Time and Try Again

Videogiochi

Blades of Time Review – Rewind Time and Try Again


Se siete stati fan di X-Blades, che consisteva in una ragazza in tanga che correva da una parte all’altra di una segreta mettendo insieme un tesoro e uccidendo nemici, amerete questo gioco. Lei, sfortunatamente, ha più abiti addosso stavolta e si trova su un’isola. A parte queste insignificanti differenze, Blades of Times dovrebbe essere intitolato X-Blades parte seconda. L’intero gioco può essere riassunto così: Lara Croft, ma con le spade. Tuttavia, dato lo scopo dell’articolo, cercherò di andare più a fondo.

Il buono

Il mio aspetto preferito di questo gioco è la capacità di manipolare il tempo, che vi permette di effettuare una serie di attacchi, tornare indietro nel tempo e attaccare di nuovo. Mentre state attaccando un vostro clone o voi stesse nel passato sta attaccando simultaneamente. Potete farlo molteplici volte, il che vi porta ad attaccare per parecchi minuti, con parecchie versioni di voi stessa e lasciar trascorrere solo qualche secondo nella realtà.

La strategia diventa però ripetitiva in fretta. Tornate indietro solo quando necessario e continuate ad attaccare e vedere quanti cloni possono stare in uno schermo. Cinque è stato il mio massimo, prima che diventasse ridicolo.

Il brutto

La grafica è molto colorata: l’ho trovata dispersiva e superflua. Mentre siete occupate a correre da una parte all’altra del gioco, verrete bloccate da un muro immaginario mentre sterminate i nemici. Spesso mi sarebbe piaciuto girare la telecamera per vedere davvero i nemici in mezzo a tutti quei colori vivaci.

Il cattivo

Si chiama Ayumi e porta un fucile, ma non lo usa mai. La capacità della telecamera in questo gioco è così stupida. Se state saltando una roccia, effettuando un attacco quasi a terra, o state cercando di sparare con il fucile, il pavimento sottostante e i nemici scompariranno. Non capisco come nel 2012, con tutta la tecnologia che abbiamo, una telecamera integrata in un gioco possa ancora essere un problema.

Conclusioni

La grafica di questo gioco era carente e l’idea di una caccia al tesoro su un’isola a opera di una bella ragazza formosa, vestita succintamente, è stata portata a termine.

Tuttavia, al prezzo di $36.96 su Amazon, il gioco non vale la pena di essere acquistato, solo per la caratteristica del riavvolgimento temporale. E’ un tipico “hack and slash” e i fan non vogliono rimanere impressionati dalla grafica o dalla trama, ma se state cercando un intrattenimento di un paio d’ore durante i viaggi, dove uccidere nemici in minigonna, allora questo gioco fa per voi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche