Blitz degli operai Eurallumina nel consiglio regionale COMMENTA  

Blitz degli operai Eurallumina nel consiglio regionale COMMENTA  

Non c’è solo la vertenza Alcoa a preoccupare le famiglie e i lavoratori in Sardegna. Stamattina infatti c’è stato un blitz a Cagliari del lavoratori dell’Eurallumina per ricordare alla politica sarda che la loro vertenza e’ ancora aperta.

I lavoratori del Sulcis, circa una trentina, si sono presentati davanti al Consiglio regionale con striscioni, fischietti e i tradizionali caschetti, battuti a terra per protesta, chiedendo un incontro con i capigruppo. I rappresentanti della fabbrica di Portovesme hanno fatto presente alla presidenza dell’Assemblea che sono stati stornati 70 mila euro di spese di rappresentanza per la mobilitazione di Alcoa a Roma. ”Anche per le nostre trasferte – hanno denunciato i lavoratori dell’Eurallumina – servono risorse”.

Una presa di posizione che potrebbe preludere ad una sorta di “guerra fra poveri” dalla quale tutti rischiano di uscire sconfitti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*