Bmw i8: caratteristiche, prezzi, consumi

Motori

Bmw i8: caratteristiche, prezzi, consumi

Bmw i8
IAA 2013: BMW i8

La Casa bavarese lancia la Bmw i8, vediamo insieme le sue prestazioni: si tratta di un'auto sportiva straordinaria, ma il prezzo di partenza è selettivo.

La Casa bavarese ha realizzato la nuova Bmw i8 con un design spigoloso e squadrato da auto sportiva, non dimenticandosi però di renderla una scelta vantaggiosa, essa infatti consuma quanto un’utilitaria. Sua caratteristica primaria è la costruzione della scocca in fibra di carbonio: essa permette di ottenere strutture molto leggere, ma anche rigide e robuste. Gli stilisti hanno potuto sbizzarrirsi grazie a questo materiale, infatti hanno realizzato curvature complesse, rendendo il profilo dell’auto tagliente e scattante, effetto ottenuto anche dagli pneumatici da 20 pollici e dall’assetto rasoterra del “muso” dell’autovettura. Questo materiale, è giusto sottolinearlo, è ecologico in quanto permette di ridurre molto il consumo di energia.

Dimensioni e bagagliaio

Le misure sono da considerare per un’auto di tale categoria: essa ha una lunghezza di 468 cm e non è affatto poco. La Bmw i8 ha un’abitabilità 2+2, tuttavia rimane un dato più che altro teorico, infatti dietro si sta sicuramente un po’ stretti.

Sarebbe quasi meglio usare questo spazio per riporvi i bagagli, diamo quest’idea, essendo che, dietro, il bagagliaio risulta molto piccolo, con capacità di soli 154 litri. Allo scopo di riempire e sfruttare bene questo spazio nel vano, la Casa bavarese ha fatto un accordo con Louis Vuitton, il quale ha realizzato un set specifico di borse in fibra di carbonio. Infine notiamo il diametro dei sedili e del volante, molto piccolo, tipico di un’auto a guida sportiva.

Le portiere si aprono in verticale e l’accesso ai sedili anteriori richiede un minimo sforzo e una certa flessibilità. Il display centrale posizionato al posto di guida fornisce numerosissime informazioni, dal navigatore a vari dati a disposizione sul veicolo. L’autovettura è dotata di sistemi elettronici di assistenza alla guida. Inoltre si possono selezionare vari programmi di guida: ci sono le modalità Eco-Pro e-Drive, in cui la velocità massima resta sui 120 km/h, ma la modalità Sport la spinge addirittura fino ai 250 km/h.

In quest’ultimo programma la guida è assolutamente gratificante, permettendo delle accelerazioni portentose, confermando quindi di essere un’auto sportiva.

Consumi

Prestazioni straordinarie sono permesse dall’abbinamento di un 1.5 a tre cilindri, turbo a iniezione diretta e motore elettrico da 131 CV. E’ presente un cambio automatico a sei marce. Il motore elettrico è alimentato da batterie speciali agli ioni li litio, che riescono a consentire alla Bmw i8 un’autonomia di 37 km.

Si parla di una media di 14 km/l, a volte persino 16 km/l fuori città: è un record per un’auto che arriva a 100 orari in 4,3 secondi. Il risparmio aumenta ancora in modalità elettrica.

La modalità e-Drive è solamente elettrica, è consigliata per l’utilizzo urbano. La Comfort invece rende di più su un tratto più lungo, essendo che bilancia i due propulsori. Nella modalità Sport il tre cilindri turbo può dare il meglio di sé e garantire le migliori prestazioni, integrata anche dal boost del motore elettrico.

Nel caso delle prime due modalità si può selezionare Eco-Pro, per ottimizzare ulteriormente i consumi, essendo la funzione più “verde”.

Ricaricare le batterie

Avendo una propulsione parzialmente elettrica, un problema potrebbe essere dove ricaricare le batterie. La Bmw i8 propone una soluzione comoda e veloce, a chi possiede un garage o box personale: una Wallbox specifica per la i8. Questo dispositivo può essere anche inserito in un contesto più complesso, cioè una sorta di gazebo con celle solari, la ricarica verrebbe effettuata in questo caso a costo zero (senza contare il costo iniziale naturalmente).

I limiti della Bmw i8

Un limite di questa autovettura, chiaramente, risiede nella sua poca versatilità, influenzata necessariamente dal suo design così aggressivo. Inoltre il prezzo è assolutamente selettivo, infatti si parte da 132,500 euro, modello base.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...