Bob Dylan: 10 migliori canzoni

Musica

Bob Dylan: 10 migliori canzoni

Bob dylan

Ecco i dieci successi discografici più apprezzati del repertorio di Bob Dylan, il nuovo premio Nobel per la letteratura del 2016.

In questi giorni si parla molto del mito di Bob Dylan, uno dei cantautori più amati di sempre, insignito del Nobel per la Letteratura 2016. Sono diversi i pezzi simbolo del suo repertorio, quasi sempre impregnati di tematiche sociali legati ai tormenti degli anni ’60 e ’70 e ai primi ardori giovanili nel suo impegno artistico contro le guerre e le diseguaglianze sociali. Queste sono, a nostro avviso, le 10 perle del suo repertorio discografico.

1) Blowing in the Wind è sicuramente il pezzo simbolo del suo vastissimo repertorio. Un brano manifesto della protesta contro la guerra in Vietnam e i timori della Guerra Fredda che hanno caratterizzato i decenni del dopoguerra.

2) Masters of war è la rivisitazione del brano Nottamun Tow, un’altro pezzo manifesto contro le guerre e il cinismo dei fabbricanti d’armi. Fu pubblicata nel 1963.

3) Mr Tambourine man è un brano del 1964, venne portata al successo dal gruppo Byrds. E’ oggi considerata una delle pietre miliari della musica rock.

4) The times they’re changing, anche questa cavalca le ragioni dei movimenti anti-bellici degli anni ’60.
5) Like a rolling stone, prodotta nel 1965 altro pezzo da novanta del repertorio di Bob Dylan, che venne poi rivisitato da altri artisti fra i quali David Gilmour, Bob Marley e Bon Jovi. In Italia è stata recentemente riproposta dagli Articolo 31.
6) Ballad of a thin man, portata al successo nel 1965, venne dedicata a Mr.Jones, un giornalista che subì soprusi e discriminazioni per la propria omosessualità.

7) Desolation Row (1965) un pezzo dedicato agli ultimi che venne poi tradotto anche da Fabrizio De Andrè sotto il nome di ‘Via della povertà’.
8) Just a like woman (1966) dedicata alle donne.
9) Knocking on heaven’s door, scritta nel 1973 e portata al successo dai Guns’n Roses. Una delle canzoni più popolari fra quelle scritte da Bob Dylan
10) Hurricane (1976) venne dedicata al pugile di colore Rubin Carter, detto appunto Hurrican, che venne ingiustamente accusato e condannato per avere ucciso tre persone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...