Bodie: città fantasma negli Stati Uniti COMMENTA  

Bodie: città fantasma negli Stati Uniti COMMENTA  

Bodie, California

La cittadina fantasma di Bodie State Historic Park, gioiellino sulla Sierra Nevada, sorge in una della parti più belle California centro-settentrionale. Una regione dai paesaggi contrastanti, in un cozzare tra il verde dei boschi, gli ammassi rocciosi e la forza di un deserto che sembra avanzare inesorabilmente. Ecco qualche dritta per invogliare fotografi, Urban explorer e turisti avventurosi alla scoperta di questo luogo misterioso.


Bodie si trova nella zona centro orientale della California, a nord ovest dello Yosemite National Park e a nord del Mono Lake. Per raggiungere la città fantasma dallo Yosemite Village non ci dovrebbero volere troppe ore se si trova la Tioga Road aperta. Al contrario, se questa strada dovesse essere chiusa, bisognerà passare per nord. Il tragitto Bodie – Death Valley National Park impiega circa 4 ore e 45 minuti.


mono-lake-bodie

Nacque nel lontano 1859 per opera di William Bodey, trasferitosi in quelle terre alla ricerca dell’oro. La scoperta di un giacimento nel 1876 da parte della Standard Company diede il via all’espansione della cittadina, che divenne una delle più in espansione del west. La popolazione nel 1880 era arrivata a toccare addirittura le 7.000 unità e continuava a crescere.

L’espansione portò, ben presto, a notevoli problemi di sicurezza. La città registrava un altissimo numero di omicidi ed il quartiere a luci rosse cresceva ogni giorno di più. Con l’esaurimento dei giacimenti, ben presto la città inizio un lento ed inesorabile declino.


bodie-guida

Dopo l’incendio del 1932, che ne distrusse una buona parte, venne definitivamente abbandonata e nel 1961 fu dichiarata National Historic Landmark, bloccando così la sua progressiva distruzione.

L'articolo prosegue subito dopo


La grande città del far west invoglia in primis per il suo incarnare tutti gli stereotipi cinematografici del caro e buon vecchio genere western. Ritrovando intatti edifici come la scuola, saloon, l’ufficio dello sceriffo, la prigione, si può immaginare una fedele ricostruzione dei costumi dell’epoca.

Vi è addirittura un quartiere cinese che arrivò a contare circa 100 residenti e un tempio taoista. Sopravvivono anche il quartiere a luci rosse e il cimitero appena fuori dal centro abitato. Passeggiare per la via principale di Bodie, dove un tempo si susseguivano decine e decine di caotici e pericolosi saloon è davvero suggestivo.

bodie-viaggio

Il clima della ghost town è relativamente rigido, trovandosi a circa 2560 metri sul livello del mare. Per questo motivo, visti gli inverni freddi e le estati molto calde, si consiglia di visitare il luogo verso la fine della primavera e la fine dell’estate, così da non perdersi anche le meraviglie intorno.

L’ingresso al parco costa ad oggi 7 dollari per gli adulti e 5 per i bambini: gli orari di apertura sono 9-18 da Giugno ad Agosto e 9-15 nei restanti mesi. Il maltempo e la carenza di personale potrebbero far variare gli orari in questione. Durante l’inverno potreste trovare neve e strada chiusa.

1 / 5
1 / 5
Bodie, California
Bodie, California
Bodie, California
Bodie, California
Mono Lake

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*