Boldrini, errore aver fatto accordi Ue – Turchia

Esteri

Boldrini, errore aver fatto accordi Ue – Turchia

unione europea migranti

Con la situazione attuale della Turchia, si rivelano essere stati degli errori gli accordi sui migranti, secondo Laura Boldrini.

La presidente della Camera Laura Boldrini è tornata a parlare degli accordi stretti a suo tempo fra l’Unione Europea e la Turchia in tema di migranti. Un errore, secondo la Boldrini, perché “l’Unione Europa non deve fare accordi al ribasso”.

Secondo Laura Boldrini, è stato sbagliato cercare un accordo con la Turchia perché quest’ultima rientra fra i “paesi che non rispettano lo stato di diritto”. Evidente il riferimento al recente annuncio di sospensione della Convenzione Ue sui diritti umani arrivato da Ankara.

“Aver trattato con la Turchia sui migranti” ha dichiarato la presidente della Camera parlando a Rai News, “è stato un errore perché quel paese non aveva i requisiti civii”. “Quello che si sarebbe dovuto garantire ai migranti” ha osservato, “non viene infatti garantito neanche più ai propri cittadini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche