Bollette truccate: Antitrust apre un’istruttoria - Notizie.it

Bollette truccate: Antitrust apre un’istruttoria

News

Bollette truccate: Antitrust apre un’istruttoria

Piccoli trucchi portati avanti su vasta scala, messi in piedi ed eletti a metodo generale nella gestione delle bollette delle utenze domestiche.

Una costante violazione dei codici di protezione dei consumatori.

Questi sono i sospetti che hanno fatto aprire all’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato un’istruttoria nei confronti di diversi fornitori di servizi energetici (Acea Energia, Edison Energia, Enel Energia, Enel servizio elettrico, Eni), per valutare quale sia la reale situazione.

Ordinate e già in parte eseguite, da parte dei militari della Guardia di Finanza, diverse perquisizioni nelle sedi delle aziende a Roma e Milano.

Secondo la nota diffusa dalla Antitrust, “l’indagine è volta ad accertare eventuali violazioni del codice del consumo in merito a varie condotte degli operatori: la fatturazione basata su consumi presunti; la mancata considerazione delle autoletture; la fatturazione a conguaglio di importi significativi, anche a seguito di conguagli pluriennali; la mancata registrazione dei pagamenti effettuati, con conseguente messa in mora dei clienti fino talvolta al distacco; nonché il mancato rimborso dei crediti maturati dai consumatori”.

1 Commento su Bollette truccate: Antitrust apre un’istruttoria

  1. Era ora che si iniziasse ad indagare su queste aziende. Con Eni ho avuto una pessima esperienza, le bollette erano sempre più alte senza capire il motivo, poi sono passata ad Edison, almeno le tariffe sono migliori. Ma è giusto indagare per fare chiarezza.

1 Trackback & Pingback

  1. Bollette truccate: Antitrust apre un’istruttoria | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche