Bollo auto, aumento in vista nel 2015 COMMENTA  

Bollo auto, aumento in vista nel 2015 COMMENTA  

auto-euro-300x225

Batosta in arrivo a partire dal prossimo anno sul pagamento della tassa automobilistica, il bollo auto. Ogni singola Regione è infatti autorizzata ad aumentarne l’importo fino al 12% massimo rispetto a quello pagato sino ad oggi. Il superbollo in arrivo cadrà come una scure sulla testa di tutti gli automobilisti: riduzioni e agevolazioni saranno previste solo per specifiche categorie di auto. I disabili, i portatori di handicap e gli invalidi non pagano il bollo auto, ad esempio, lo stabilisce la legge n. 449 del 1997.


Agevolazioni fiscali sono invece stabilite per le auto storiche, mentre le auto elettriche sono esenti dal pagamento della tassa per cinque anni a partire dalla data di prima immatricolazione. Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile conoscere l’importo preciso dell’imposta di bollo, basta inserire targa e categoria del veicolo posseduto.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*