Bologna e Pollica: domani si firma il gemellaggio COMMENTA  

Bologna e Pollica: domani si firma il gemellaggio COMMENTA  

Per ricordare Angelo Vassallo, esempio di impegno civile, di lotta per il progresso culturale: questi i motivi che spingono Bologna sempre più vicina a Pollica.

Lunedì scorso in Consiglio comunale c’è stato unanime accordo nel sancire il gemellaggio istituzionale tra le due città: domani sabato 23 giugno, firmeranno il sindaco di Bologna Merola, l’assessore alla Legalità Monti, e la vicepresidente del consiglio comunale, Scarano.

Il rapporto particolare che lega le due città è derivato dalla giornata del 14 gennaio che Bologna ha dedicato a Angelo Vassallo, il “sindaco pescatore” ucciso dalla criminalità organizzata e promotore di rinnovo e sviluppo delle piccole comunità locali, una giornata alla quale ha fatto seguito l’incontro in Consiglio Comunale col sindaco di Pollica Stefano Pisani e con Antonio Vassallo della fondazione “Angelo Vassallo”.

Cecilia Cruccolini

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*