Bologna: i docenti continuano lo sciopero della fame!

Politica

Bologna: i docenti continuano lo sciopero della fame!

fame

Continua la protesta dei docenti delle scuole di Bologna. In un comunicato stampa diffuso in rete scrivono: ” Oggi, primo marzo 2014, si è tenuta l’assemblea del Gruppo precari scuole elementari di Bologna. Il Gruppo è in lotta per ottenere l’abilitazione all’insegnamento attraverso corsi gratuiti da attivare nelle scuole pubbliche e non attraverso i corsi Pas, molto onerosi dal punto di vista economico per gli insegnanti e ad oggi avviati solo in alcune province con il concreto rischio di ingiustificate discriminazioni. Si è preso atto della buona riuscita dello “sciopero della fame a staffetta” che ha coinvolto numerosi insegnanti, precari e non, nelle scuole bolognesi. Ci si è confrontati inoltre sui disagi che comporta la precarizzazione sempre più accentuata della scuola, sia per le lavoratrici e i lavoratori, sia per bambine e bambini sui quali ricade la fatica del continuo avvicendamento delle loro maestre. Il Gruppo bolognese è in collegamento con altre realtà di precari organizzati della scuola elementare che si sono attivate in altre città con i medesimi obiettivi. Si è presa la decisione di partecipare mercoledì prossimo 5 marzo ad una riunione nazionale di queste realtà che si terrà a Roma per progettare una lotta comune. Si è anche deciso, proprio per sostenere questa iniziativa, di continuare lo sciopero a staffetta fino a mercoledì prossimo, continuando ad informare dell’iniziativa il personale insegnante di tutta la provincia, nella convinzione che non solo gli interessi individuali di questi docenti, ma l’interesse generale della scuola pubblica primaria passi attraverso la riuscita di queste lotte.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...