Bologna-Inter 0-1: Gabigol sigilla i tre punti con la prima rete in Serie A COMMENTA  

Bologna-Inter 0-1: Gabigol sigilla i tre punti con la prima rete in Serie A COMMENTA  

Ecco il commento e le pagelle di Bologna-Inter, il lunch match della sesta giornata, vinto dai nerazzurri grazie alla prima rete stagionale di Gabigol.


Bologna-Inter, il lunch match domenicale della sesta giornata di ritorno, si è concluso con la vittoria di misura della Beneamata firmata da Gabigol, che sceglie il momento migliore per siglare la prima rete nel campionato italiano. Il gioiello verdeoro è entrato dalla panchina sostituendo il deludente Banega, ed è stato il terminale impeccabile di una bella azione offensiva finalizzata da un assist di D’Ambrosio e dalla conclusione vincente di Gabigol.


Nonostante il successo importante in chiave Europa, la prestazione dell’Inter non ha entusiasmato. A tratti i nerazzurri sono apparsi abulici e poco concreti. La squadra di Pioli si conferma la formazione che segna il maggior numero di gol nella parte finale della partita, mentre quella felsinea rimane quella che generalmente ne subisce di più (ben 10 punti persi negli ultimi minuti di gara e 12 reti incassate). Anche se non ha brillato, l’Inter ha centrato la nona vittoria nelle ultime dieci gare di campionato e in sette di queste non subito reti.


Con questi tre punti i nerazzurri toccano quota 48 in classifica, un dato davvero positivo che l’Inter non faceva registrare dal 2010, dopo 25 giornate giocate.

L'articolo prosegue subito dopo

La prova del nove, in ottica qualificazione Champions League, l’affronterà nella prossima giornata di campionato, quando ospiterà la Roma a San Siro. Pioli dovrà fare a meno di Miranda, che sarà squalificato dopo l’ammonizione di oggi. Il Bologna recrimina a fine gara per un rigore non concesso dall’arbitro per un fallo di Eder su Dzemaili.

Le pagelle di Bologna-Inter

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa 5,5; Mbaye 6 (dal 19′ s.t. Krafth 5,5), Oikonomou 6, Torosidis 6, Masina 5,5; Nagy 6,5 (dal 24′ s.t. Taider s.v.), Pulgar 6 (dal 38′ s.t. Di Francesco s.v.), Dzemaili 5,5; Verdi 5,5, Petkovic 6, Krejci 5,5. All.: Donadoni

INTER (3-4-2-1): Handanovic 7; Murillo 6 (dal 10′ s.t. Ansaldi 6), Medel 6, Miranda 6,5; Candreva 6 (dal 29′ s.t. Gabigol 7), Gagliardini 7, Joao Mario 6,5, D’Ambrosio 8; Eder 5, Perisic 6; Palacio 5,5 (dal 30′ s.t. Banega 6,5). All.: Pioli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*