Bologna, sequestrato carico alimentare di dubbia provenienza COMMENTA  

Bologna, sequestrato carico alimentare di dubbia provenienza COMMENTA  

BOLOGNA – In seguito ad un controllo effettuato martedì scorso dal personale  del  Nucleo  Territoriale “Saragozza”,  coadiuvato  dal reparto specialistico  “Attività Produttive” della Polizia Municipale di Bologna, è stato  sottoposto a verifica  un  autocarro che trasportava prodotti caseari campani ed altri generi alimentari. Il titolare si trovava in Piazza San Francesco allo scopo  di  vendere  i propri prodotti. L’intervento ha avuto come conseguenza l’immediata  sospensione  dell’attività  svolta abusivamente, con una sanzione  amministrativa  di  1032 euro a carico del venditore e conseguente sequestro di circa  340 Kg di merce, in particolare mozzarelle  di  bufala  ma  anche salumi, conserve sott’olio, dolci tipici e altro, per un valore commerciale stimato intorno ai 5000 euro. Nell’impossibilità  di  devolvere  la  merce deperibile sequestrata ad enti assistenziali e benefici, a causa dei dubbi sulla effettiva provenienza, la stessa è stata destinata alla distruzione.


Alessandra Massagrande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*