Boncompagni: Santanchè da bruciare viva in piazza, chi vota berlusconi è analfabeta COMMENTA  

Boncompagni: Santanchè da bruciare viva in piazza, chi vota berlusconi è analfabeta COMMENTA  

Gianni Boncompagni, noto autore televisivo, ha attaccato Silvio Berlusconi (suo datore di lavoro un tempo) e Saniela Santanchè. L’occasione di esternare le sue pesanti dichiarazioni gliel’ha data la Zanzara: ”

Berlusconi non prenderà voti, perché ormai la gente ha capito.

Chi vota ancora Berlusconi è un ignorante e un analfabeta, certo non una persona informata”

Sulla Santanchè:

“La Santanchè io la brucerei viva in piazza”.

La diretta interessata non tarda a rispondere:

“Ignorante è Boncompagni, che non sa che noi siamo il secondo partito d’Italia, col 20% delle preferenze.

Così parlando, Boncompagni insulta milioni d’italiani. Quanto al ‘bruciarmi in piazza’, sarei in buona compagnia, visto che Giovanna d’Arco ha fatto quella fine ma è sintomo della tolleranza e dell’odio che ancora serpeggia tra i simpatizzanti del Pd”.

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*