Bonjovi parla del dramma di droga della figlia

Attualità

Bonjovi parla del dramma di droga della figlia

Bon Jovi ha rotto il silenzio dopo che la figlia è stata trovata in possesso di droga e ha avuto un’overdose di eroina la scorsa settimana.

In un’intervista su Fox 11 Tv a Los Angeles, ha detto che è “umano” che sia successo tutto questo, aggiungendo: “Io faccio una vita glamour, sotto gli occhi dei riflettori e la vita va avanti. Le cose succedono. Questa tragedia è un qualcosa che devo affrontare, così noi ce la faremo, l’affetto delle persone è incredibile e sperano per la mia famiglia e me che stiamo bene. Noi stiamo bene”.

Stephanie Rose Bongiovi, 19 enne, è la maggiore dei 4 figli di Bon Jovi avuti dalla moglie Dorothea. La scorsa settimana è stata arrestata per possesso di droga e inoltre ha avuto un’ overdose nella sua camera al college di Hamilton.

Lo scorso giovedì, le accuse a suo carico sono cadute, poiché possedeva meno che 8 oncie di eroina, lo stesso per l’altro studente che era con lei, Ian Grant, che era stato accusato di possesso di droga.

Bongiovi ha parlato del suo rapporto con le droghe in passato.

Nel 2007, ha raccontato alla rivista People “Io ho preso droga quando ero molto giovane e mi sono fatto furbo, perché ero invischiato nella droga molto più di mia figlia. Non sono mai stato un ragazzo dipendente dalla droga, ho sempre capito di non avere la mente stabile per trattare la droga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche