Bonolis resta a Mediaset, ecco quali saranno i programmi

Gossip e TV

Bonolis resta a Mediaset, ecco quali saranno i programmi

programmi
Bonolis resta a Mediaset, ecco quali saranno i programmi

Il legame tra Paolo Bonolis e Mediaset continua. Il conduttore rimarrà a Mediaset con moltissimi programmi da offrire al pubblico.

A Mediaset sono stati giorni di grande fermento e agitazione. Paolo Bonolis si è concesso ai giornalisti in conferenza stampa raccontando i suoi prossimi progetti e il suo futuro. Il conduttore di tante trasmissioni di successo di Canale 5 rimarrà a Mediaset dove ha firmato un contratto di altri due anni.

Con la presenza di Pier Silvio Berlusconi, Bonolis ha ammesso che ritornerà con molti programmi. Nei prossimi anni, il pubblico sarà pronto a vedere trasmissioni come Ciao Darwin, Chi ha incastrato Peter Pan e la nuova edizione di Avanti un altro, il preserale di Canale 5. Ci sarà anche una nuova edizione di Music e de Il senso della vita che tornerà in prime time su Italia Uno. Bonolis condurrà anche la nuova edizione di Scherzi a parte. Lo stesso Pier Silvio Berlusconi si è detto molto contento in quanto ritiene il conduttore uno dei migliori che vi siano nella televisione italiana.

Bonolis e la scelta Mediaset

Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile ritorno di Bonolis alla Rai, ma non sarà così.

Le stesse voci che parlavano di un ritorno in Rai di Bonolis sono state smentite dallo stesso conduttore in conferenza stampa. Nella scelta di rimanere a Mediaset, ha influito l’aspetto economico che, per lo stesso Bonolis, è molto importante. Oltre al fattore economico, ha espresso anche il feeling con l’azienda di Cologno Monzese.

La scelta di rimanere a Mediaset collimava con la mia vita quotidiana e le mie esigenze di vita. La proposta della Rai era importante e prestigiosa, ma era meno affine al mio stile di vita fuori dal lavoro. Ho sempre lavorato bene con la Rai, ma con Mediaset c’è sempre un costante dialogo. Perché sono sempre loro, non cambiano. In Rai è difficile poter instaurare un dialogo continuativo“.

Bonolis e Sanremo

Si è parlato anche di una possibile conduzione del prossimo Festival di Sanremo e Bonolis lascia uno spiraglio. “Per quello che mi riguarda, il Festival di Sanremo potrebbe essere appetibile per il mio gruppo di lavoro solo se volesse cambiare veramente.

E credo che all’Ariston Sanremo non possa cambiare“.

Il contratto di Bonolis con Mediaset è di due anni, ma si potrebbe anche rinnovare, come dice lo stesso Pier Silvio Berlusconi: “Noi possiamo soddisfare tutto, ma due anni sono già un bel vincolo per un artista come Bonolis”.

1490374061_58d54dad2bab2

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche