Bonolis, Scotti, Conti: ecco gli stipendi da capogiro COMMENTA  

Bonolis, Scotti, Conti: ecco gli stipendi da capogiro COMMENTA  

Bonolis, Scotti e Conti, stipendi da capogiro
Bonolis, Scotti e Conti, stipendi da capogiro

Bonolis, Scotti, Conti, stipendi da capogiro per i tre conduttori del preserale delle reti nazionali. Quasi 6 milioni di euro a stagione.

Stipendi alle stelle per i principali conduttori italiani. Secondo una ricerca effettuata da Excite.it, a giudicarsi i primi posti sarebbero Bonolis, Scotti e Conti. I re della fascia perserale delle principale reti televisive si aggiudicano il podio dei conduttori più pagati.


Le indagini di Excite.it affermano che Paolo Bonolis riceve uno stipendio da capogiro. Per ogni puntata riceve quasi 40 mila euro per condurre Avanti un Altro, su Canale Cinque, in onda prima del telegiornale della sera. La produzione di Avanti un Altro è composta da 150 puntate per stagione. In totale, dunque, Bonolis riceve 6 milioni di euro per la sua conduzione.


Subito dopo Bonolis, segue lo stipendio di Gerry Scotti. Leader di Mediaset per i quiz show, da Passaparola a Chi vuol essere milionario, vero cult della televisione, adesso è impegnato con un nuovo format: The Money Drop. Per la conduzione di The money Drop, il nuovo game show preserale, Gerry Scotti guadagna ben 15 mila euro per ogni puntata. Anche in questo caso vengono registrate 150 puntate. Lo stipendio complessivo è quindi di 2 milioni e 250 mila euro.


Ultimo, ma non meno sostanzioso è lo stipendio di Carlo Conti, che si posiziona solo terzo, rispetto ai suoi colleghi.Re indiscusso dei palinsesti Rai, Carlo Conti viene pagato 5 mila euro a puntata. Cifra irrisoria, se pensiamo ai 40 mila di Bonolis e ai 15 mila di Scotti. Per il programma L’Eredità sono previste 270 puntate. Guadagnerebbe circa 1 milione e 350 mila euro. A quesa cifre bisogna aggiungere anche il compenso per altre conduzioni televisive, come festival e talent show, questa volta in prima serata.

L'articolo prosegue subito dopo


Sulla scena televisiva moderna, senza dubbio, Paolo Bonolis, Gerry Scotti e Carlo Conti, sono nomi che indicano una conduzione di qualità. Questo potrebbe giustificare stipendi così esorbitanti.

Stipendi Rai: quanto guadagnano i conduttori televisivi?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*