Bonus capitalizzazione COMMENTA  

Bonus capitalizzazione COMMENTA  

nullHa introdotto un’agevolazione temporanea a fronte di aumenti di capitale sottoscritti da soci
persone fisiche. Il calcolo di quest’ultima agevolazione è simile al concetto di rendimento nozionale
del nuovo capitale proprio, ma la vera differenza tra Ace e bonus capitalizzazioni consiste nel più
ampio spettro di operazioni che generano l’incremento del capitale proprio . Stabile la detrazione per il recupero edilizio estesa anche agli immobili colpiti da calamita. L’articolo 4 del decreto legge 201/2011, cosiddetto “decreto salva Italia”, infatti, inserisce nel Tuir un nuovo articolo 16-bis che, ricalca, anche
da un punto di vista lessicale, la formulazione dell’articolo 1 della legge 449/1997 che aveva, appunto, introdotto l’agevolazione in questione. La disposizione entra in vigore il 1˚ gennaio 2012. Contestualmente è stata modificata la norma che prorogava la detrazione fino al 31 dicembre 2012 al fine di prevedere che la
disciplina ivi contenuta si renda applicabile fino al 31 dicembre 2011. Si e inteso, in tal modo, dare continuità a un istituto, che seppure rimasto praticamente immutato nell’impianto generale, e stato, comunque, oggetto di numerosi cambiamenti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*