Borse asiatiche di nuovo in rosso in apertura, rischio globale

News

Borse asiatiche di nuovo in rosso in apertura, rischio globale

I listini asiatici, sulla scia dei mercati cinesi, hanno chiuso ieri le contrattazioni facendo registrare i peggiori indici degli ultimi 8 anni.
Shanghai è andata sotto di quasi il 9%, Shenzen di quasi l’8% (-7,83%), Hong Kong di più del 5 (-5,2%). A ruota sono andate Tokyo (-4,61%), Seul (-2,5%), Taiwan (-4,8%) e Sydney (-4,3%).

Oggi, alla riapertura, le cose non stanno andando in modo diverso, con Tokyo in particolare difficoltà e la Banca Popolare Cinese che sta pensando di iniettare nuovi fondi nel mercato.
Un disastro, innescato mesi fa dal manifestarsi di effettivi problemi che affliggono la produzione reale di Pechino, attorno alla quale ruota buona parte del mercato finanziario orientale.
Bolla cinese, previsioni al ribasso sugli indici di crescita e svalutazione dello yuan sono gli eventi più espliciti, ma è probabile che la situazione abbia molte più sfaccettature. Ad esempio, settimane fa, un cartello di produttori di acciaio aveva lamentato l’immissione incontrollata sul mercato di materiali provenienti dalla Cina, che, nella necessità di smaltire un surplus di produzione, finiva con l’abbassare il prezzo fino ad un livello insostenibile, in termini di concorrenza, per le aziende europee e americane.
Un episodio emblematico di quello che potrebbe rappresentare davvero il colosso cinese, da anni attestato su crescite da +10% annuo, pazzesche e che fanno urlare di gioia i settori finanziari, ma forse destinate a un ridimensionamento drastico.
Se la crescita di Pechino fosse il frutto di un’economia per nulla bilanciata, fidelizzata al concetto di incremento produttivo nella convinzione che il prodotto, nel mercato globale, possa sempre e comunque trovare una collocazione, potrebbe essere arrivato il momento della resa dei conti.
Per ora le borse europee e Wall Street subiscono il calo rispondendo, a loro volta, con un calo.

Il timore vero è che possa trattarsi dell’inizio di una crisi ancor più grave di quella partita dagli USA anni fa e, peraltro, ancora in corso.

1 Trackback & Pingback

  1. Borse asiatiche di nuovo in rosso in apertura, rischio globale | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche