Bosnia-Erzegovina 2015 COMMENTA  

Bosnia-Erzegovina 2015 COMMENTA  

Bosnia-Erzegovina 2015 clima
Bosnia-Erzegovina 2015 clima

Bosnia-Erzegovina è un paese europeo situato nella penisola balcanica. Precedentemente apparteneva all’ex Iugoslavia, ma ha ottenuto l’indipendenza nel 1992. Confina con la Croazia a nord, ad est con la Serbia ed a sud-est con Montenegro. Inoltre, dalla parte più montuosa a sud è possibile accedere ad una piccola parte della costa del Mar Adriatico. Un’immagine vale più di mille parole, e la Bosnia-Erzegovina è uno dei più pittoreschi paesi fuori dagli insoliti itinerari. Resterete veramente incantati dalle meraviglie che offre questo posto.

Leggi anche: Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Tra le migliori città da visitare in Bosnia-Erzegovina vi è Sarajevo che è la capitale. Ovvero si tratta di un città europea cosmopolita con un tocco orientale, come è possibile vedere nella sua grande diversità di stili architettonici.

Leggi anche: Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock

Bosnia-Erzegovina 20152

Un altro luogo davvero interessante da visitare è Jajce, si tratta della vecchia città reale delle montagne della Bosnia centrale con ben 17 metri di altezza ed una meravigliosa cascata nel centro della città. In Bosnia-Erzegovina potrete visitare anche Banja Luka, che è la seconda città più grande e, nella quale vi è una ricca vita notturna. Invece Bihac è una città che confina con la Croazia. Resterete veramente a bocca aperta dopo essere giunti a Bihac, in quanto la città è circondata da una natura impressionante. Fonjnica è una città cattolica, proprio perché è vicino al monastero francescano. Per di più, potrete visitare la bellissima Mostar, si tratta di una città situata vicino al fiume Neretva ed è così nota per il suo ponte medievale. Neum è l’unica città costiera, con spiagge su ripide colline. Tuzla è la terza città industriale, è dotata di un centro storico e monumenti appartenenti alla guerra. Invece la città dotata di una maggior influenza turistica è Teslic.

Bosnia-Erzegovina 2015 da visitare

Mentre a Zenica potrete visitare il vecchio quartiere ottomano. In Bosnia-Erzegovina avrete la possibilità di divertirvi sulla neve, recandovi alla “Stazione Sciistica Bjelasnica”, o alla “Stazione Sciistica Igman” ed allla “Stazione Sciistica Jahorina”. Il vostro tour potrà proseguire a Kozara, parco nazionale del nord-ovest, in cui potrete ammirare fitte foreste e prati collinari, definita anche un’ottima destinazione per il trekking e la caccia. Inoltre avrete la possibilità di fare un giro a Medjugorie, ovvero si tratta di un paese dell’entroterra tra le montagne con un clima mite mediterraneo. Ma questa città è più famosa per le apparizioni della Vergine Maria. Quanto al clima della Bosnia-Erzegovina, possiamo affermare che qui vi sono estati calde ed inverni freddi, le zone di alta quota sono brevi, le estati sono fresche e gli inverni lunghi e severi, miti e piovosi lungo la costa.

L'articolo prosegue subito dopo

Image via: ibar – skyscrapercity – sarajevoturismo

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*