Bosnia: Festeggiano il nuovo anno facendo saltare la bocca ad un pastore tedesco

News

Bosnia: Festeggiano il nuovo anno facendo saltare la bocca ad un pastore tedesco

La notizia sta riambalzando nella rete solo ora, indignando chiunque sia dotato di sensibilità e umanità, ma venerdi scorso due ragazzi bosniaci, per festeggiare al meglio l’arrivo del nuovo anno si sono divertiti a compiere un gesto ignobile.

A Sarajevo, nel quartiere di Ilidza, è stato introdotto un petardo nella bocca di un cane, un malcapitato pastore tedesco, al quale è stato chiuso successivamente il muso in modo da far mantenere il petardo tra i suoi denti. Dopo aver acceso il petardo, queste persone dall’identità sconosciuta hanno assistito alla scena senza essere toccate neanche per un momento da un minimo scrupolo di coscienza. Il petardo è poi esploso, dilaniando il muso del povero cane.

Il pastore tedesco è stato poi abbandonato, sopravissuto ha vagato per diversi giorni senza potersi nutrire, sfinito, affamato e ormai allo stremo delle forze è stato soccorso e portato dal veterinario.

Le ferite riportate e le atroci sofferenze che stava patendo hanno portato i veterinari alla scelta più difficile, così il pastore tedesco è stato abbattuto per l’impossibilità di ricostruire la parte di muso distrutta.

7 Commenti su Bosnia: Festeggiano il nuovo anno facendo saltare la bocca ad un pastore tedesco

  1. Ma io non capisco…Ma perchè per festeggiare l'anno non si mettono un petardo nel culo sti bastardi!!! LE VIOLENZE SUGLI ANIMALI VANNO PUNITE ALLO STESSO MODO CON CUI SI PUNISCONO LE VIOLENZE SULL'UOMO!!!

  2. Ma io non capisco…Ma perchè per festeggiare l'anno non si mettono un petardo nel culo sti bastardi!!! LE VIOLENZE SUGLI ANIMALI VANNO PUNITE ALLO STESSO MODO CON CUI SI PUNISCONO LE VIOLENZE SULL'UOMO!!!

  3. Senza un briciolo di cuore!, chi lo ha fatto é arido dentro, il cane é l'amico dell'uomo e non và toccato per nessun motivo al mondo!.Basta con queste brutture e gesti vandalici che certo non fanno bene all'umanità ma creano soltanto un certo disprezzo verso queste persone che fanno questi gesti orrendi.In questo caso l'uomo non é stato l'amico di un povero cane ma un carnefice.E' orrendo tutto questo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche