Bossetti dice alla moglie: “Butta via quei coltellini”

Cronaca

Bossetti dice alla moglie: “Butta via quei coltellini”

“Butta via quei coltellini”, queste le parole di Massimo Bossetti, l’uomo in carcere con l’accusa di aver ucciso Yara Gambirasio, rivolte alla moglie che durante un colloquio in carcere, gli faceva presente di aver trovato altri due coltellini in casa.

Il dialogo è stato registrato in un video durante un colloquio in carcere tra Bossetti e la sua consorte, Marita Comi, Nelle immagini si vede la moglie di Bossetti agitarsi e discutere in maniera accesa con il marito e chiedergli più volte da dove spuntassero fuori questi altri coltellini sfuggiti alla perquisizione dei carabinieri nell’abitazione della coppia.

“Li ho trovati ieri sera. Erano in una scatolina rossa. Ce li ho nella borsa”, afferma Maria Comi al marito, e lui le fa cenno di gettarli via ma lei risponde con un secco no. Nel colloquio la donna sembra avere maturato molti dubbi nei confronti della versioni del marito ed insiste chiedendo spiegazioni.

Nel video Bossetti appare perplesso e all’inizio non sembra ricordare quali siano i coltellini di cui parla la moglie, ma poi sembra trovare una spiegazione.

Bossetti infatti alla fine del video, pare aver paura che gli inquirenti possano trovarli e scoprire che sono stati usati, come lui dice, per “mischiare il fumo”, ovvero per tagliare l’hashish. Ll muratore di Mapello dunque, prima dice di averli usati per fare la punta alle matite da lavoro poi riferisce però che uno dei due sarebbe stato lasciato sul suo camioncino da un conoscente che “faceva gli spinelli, mischiava il fumo”.

Insiste Bossetti, “Buttali, buttali, buttali via pure… magari ci sono delle tracce di fumo… buttali via”. Sono agli atti dell’inchiesta nel processo a carico di Bossetti che inizierà il prossimo 3 luglio, tutti questi filmati compreso il colloquio in carcere con la moglie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche