Bossetti disperato dichiara: “Non vedrò più i miei figli” COMMENTA  

Bossetti disperato dichiara: “Non vedrò più i miei figli” COMMENTA  

La disperazione di Bossetti condannato all’ergastolo per aver ucciso la piccola Yara Gambirasio per aver perso la patria potestà e quindi la possibilità di rivedere i suoi figli.

Non vedrò più i miei figli?” è questa la domanda che Bossetti si pone all’indomani della sentenza definitiva della Cassazione, che lo ha condannato all’ergastolo.

Leggi anche: Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno


In seguito alla sentenza, a Bossetti è stata tolta la potestà genitoriale quale pena accessoria all’ergastolo per avere violentato e ucciso la povera tredicenne Yara Gambirasio. Dal carcere di Bergamo urla la sua innocenza e il bisogno di non perdere la sua famiglia. Prima della sentenza aveva dichiarato di accettare qualsiasi cosa, ma dopo essere stato condannato all’ergastolo, il suo pensiero si è rivolto ai figli che forse non potrà più vedere.

Leggi anche: Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock


Unica a ritenerlo ancora un uomo innocente, la sorella gemella Laura Letizia, vittima di aggressioni dopo la condanna del fratello. Dopo questa sentenza ci sarà il ricorso in appello, momento in cui la famiglia tenterà l’ultima carta per dimostrare l’innocenza dell’uomo.


Rimane comunque il fatto che la povera Yara è stata violata in tenera età, uccisa, e abbandonata in un campo seminuda. Chiunque sia stato il mostro che ha avuto il coraggio di fare questo, non riceverà mai una pena abbastanza adatta.

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*