Botte in strada a una 14enne marocchina COMMENTA  

Botte in strada a una 14enne marocchina COMMENTA  

Increscioso episodio a Padova, dove una marocchina di 14 anni è stata picchiata dal padre in mezzo alla strada per il semplice motivo che voleva fermarsi in centro dopo uno sciopero scolastico. La giovanissima è stata umiliata e picchiata davanti alle sue compagne ma l’uomo non l’ha fatta franca: è stato denunciato dai Carabinieri per lesioni volontarie e aggravate.

Leggi anche: Una polveriera in camera da letto, arrestato 47enne


La figlia invece ha riportato alcune contusioni e un trauma cranico, guaribili in pochi giorni. Tutto a causa di una telefonata, in cui la giovane diceve al padre che sarebbe rimasta in giro per Padova con i compagni. “Non diventerai mai come loro, non te lo permetterò. Vado in prigione ma non ti lascio fare quello che vuoi”, le avrebbe urlato il padre dopo averla raggiunta e picchiata.

Leggi anche: Criminalita’: operazioni Cc Bari contro racket e droga

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*