Branca ed il mercato_2

Inter

Branca ed il mercato_2

Il mercato estivo dell’Inter era stato caratterizzato da una lunghissima serie di rifiuti, questa situazione aveva provocato fra i tifosi una dolorosa stretta al cuore, puntualmente ogni nominativo che veniva accostato all’Inter, dopo una lunga trattativa finiva per accasarsi presso un’altra squadra..

Destro: attaccante del Siena, rivelazione dello scorso campionato, già prodotto del vivaio nerazzurro, ceduto al Genoa per poter arrivare a Milito, era appetito dai nerazzurri; avrebbe potuto ricoprire il ruolo di vice-Milito.

La Roma aveva superato l’offerta dell’Inter, acquista il giocatore per una cifra che pare aggirarsi sui 19 milioni di euro; al momento il giocatore ha collezionato 5 presenze e nessuna rete.

Lavezzi : il pocho era stato a lungo corteggiato ma le richieste di De Laurentis erano stellari, il giocatore si è poi accasato a Parigi, ma anche per lui al momento sono solo 4 le presenze e nessuna rete.

A queste c’è poi da aggiungere lo scambio PazziniCassano, in molti vedevano questo scambio come l’ennesimo suicidio tattico: l’Inter acquisiva un giocatore ormai trentenne e noto per essere una mina vagante nello spogliatoio, al contrario il Milan si procurava, dopo l’ennesimo infortunio di Pato, uno degli attaccanti italiani più interessanti; un top player che si presentava al Milan con una tripletta nella vittoriosa trasferta di Bologna.

A questi tre squilli però seguiva però un imbarazzante silenzio mentre Cassano si dimostrava importante nella gestione del gioco nerazzurro.

A questo bisogna aggiungere le operazioni riuscite, cioè i giocatori che fino a questo momento stanno ben figurando nello scacchiere nerazzurro: Handanovic, Guarin, Juan Jesus, Pereira, di contro bisogna ricordare comunque la stagione un poco interlocutoria di Silvestre.

Ci sono state certo dolorose rinunce, tre campioni di un recente passato: Lucio, Maicon e Julio Cesar, tutti questi giocatori stanno comunque vivendo stagioni interlocutorie; Lucio all’inizio non giocava per infortunio ora sembra essere stato accantonato per scelta tecnica, Maicon al momento è infortunato, anche Julio Cesar dovrà essere a breve operato al gomito.

Chiaramente la stagione è ancora agli inizi, però se il buon giorno si vede dal mattino ….

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.