Brasile: Presidente Roussef contro ONU COMMENTA  

Brasile: Presidente Roussef contro ONU COMMENTA  

Reuters – Il presidente Brasiliano Dilma Rousseff ha usato la sua posizione per parlare all’Assemblea delle Nazioni Unite per accusare gli Stati Uniti di violare i diritti umani e la legge internazionale tramite lo spionaggio che ha incluso di monitorare le sue mail e telefonate.


Roussef ha espresso il suo dispiacere la scorsa settimana in seguito a una visita che farà ad ottobre negli Usa per commentare e spiegare le sue accuse nei confronti degli Stati Uniti e del suo presidente, Obama.


Ha anche proposto che il Brasile adotti una legislazione e una tecnologia ce protegga la popolazione dall’intercezione legale delle comunicazioni.

“Un paese che si reputi rispettabile deve fornire sicurezza ai suoi cittadini evitando di entrare in situazioni che non competono e invadono la loro privacy.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*