Brasile: Tribù Indigena Vuole Dichiarare Guerra al Governo

Esteri

Brasile: Tribù Indigena Vuole Dichiarare Guerra al Governo

Esasperata da una situazione insostenibile, che minaccia addirittura l’esistenza, una comunità amazzonica ha minacciato di muovere guerra contro il governo brasiliano.

La scintilla della protesta è scattata in seguito ad un incursione in stile militare di una compagnia che dovrebbe costruire un’enorme diga sulle loro terre.

Sono i Mundukuro nello stato di Para e si sono definiti “traditi dalle autorità”, le quali avrebbero permesso la costruzione di diverse centrali idroelettriche a cascata sul corso del fiume Tapajos senza aver chiesto loro l’autorizzazione.

Secondo dei testimoni della zona, sarebbero stati impiegati diversi elicotteri e gruppi di soldati armati per valutare l’impatto ambientale della diga sulla zona: Operacion Tapajos è stata dunque una vera e propria invasione, una alla quale gli indigeni Mundukuro sono disposti a rispondere con la forza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...